CARTA SERVIZI



PRINCIPI GENERALI

Per la redazione della Carta dei servizi si fa riferimento alla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27/01/94 sui "Principi per la erogazione dei servizi pubblici" e, in particolare, allo "Schema generale di riferimento della ‘Carta dei servizi pubblici sanitari’ "assumendo in particolare i seguenti principi informatori:

Eguaglianza. L’accesso alla struttura e il trattamento dei clienti non sono condizionati da distinzioni di sesso, età, religione, opinioni politiche e razza.
Imparzialità. A tutti i Cittadini è assicurato un comportamento obiettivo ed equanime da parte del personale che opera nella struttura.
Continuità. La struttura garantisce la continuità quantitativa, qualitativa e la regolarità dei servizi.
Diritto di scelta. Ogni Cittadino, munito della richiesta del Medico Curante, può esercitare il diritto di libera scelta rivolgendosi direttamente alla Struttura prescelta.
Efficienza ed efficacia. L’organizzazione del lavoro è mirata a garantire la massima qualità possibile dei servizi ed è informata al criterio del miglioramento continuo.
Partecipazione. I Cittadini e le loro organizzazioni devono poter verificare costantemente la correttezza dei comportamenti, la qualità dei servizi e l’osservanza delle norme di legge.


ACCOGLIENZA

All’ingresso del laboratorio si trova l’ufficio Accettazione con la sala d’attesa, con un adeguato numero di posti a sedere e dotata di servizi igienici per gli utenti.La collocazione della stanza per i prelievi garantisce il rispetto della privacy dei singoli utenti.Tutti gli ambienti sono segnalati e facilmente accessibili anche dall’esterno (opportunità di utilizzo dell’ascensore).


LA SEGRETERIA

è a disposizione per informazioni riguardanti le modalità di accesso alla Struttura, le tipologie diagnostiche eseguite, il costo complessivo degli esami, gli orari dei prelievi, i tempi e le modalità di ritiro dei referti.


ORARIO:

tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle ore 8,00 alle ore 12,30.


ACCETTAZIONE:

la segreteria provvede ad assegnare ad ogni singolo utente, in base alla tipologia diagnostica richiesta, un codice identificativo interno e, successivamente, ad eseguire un’accettazione informatizzata con tutti i dati identificativi dello stesso. ESECUZIONE DELLE PRESTAZIONII PRELIEVI si effettuano dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 10,30.Le prestazioni vengono rese con il massimo rispetto delle norme deontologiche e del diritto alla privacy. Per le indagini genetiche è preferibile o prenotarsi telefonicamente al n. 0721-802923 o contattare il Laboratorio via mail all’indirizzo: cittadifano@genemed.it


RITIRO DEI REFERTI

I referti possono essere ritirati esclusivamente da chi ha effettuato la prestazione o da persona con delega sottoscritta sul talloncino rilasciato al momento dell’accettazione o prelievo (ai sensi del D.Lgs 196/2003 sulla riservatezza dei dati personali) dalle ore 10,00 del giorno indicato sul talloncino. La maggior parte dei referti sono disponibili dalla mattina successiva al prelievo; le urgenze possono essere su richiesta refertate entro poche ore.


SEGNALAZIONE DEI CLIENTI, RECLAMI

Segnalazioni dei clienti e reclami vengono raccolti da un modulo disponibile al banco dell’accettazione; il personale amministrativo e sanitario è comunque sempre presente durante l’orario di apertura della struttura per informazioni, chiarimenti o lamentele inerenti le prestazioni .


GARANZIE DI TUTELA DELLA PRIVACY

Al momento dell’accesso al Laboratorio l’utente riceve le informazioni scritte sul trattamento dei dati personali nel rispetto della vigente legislazione sulla privacy e verrà documentata l’avvenuta consegna della nota informativa. I referti relativi a richieste di tipizzazioni individuali e/o di analisi di familiarità saranno consegnati personalmente ai richiedenti l’indagine e sempre nell’ambito di una consulenza genetica.


IGIENE

I locali e le attrezzature sono disinfettati e sterilizzati ogni volta che ciò è necessario per prevenire danni ai clienti e al personale. I flussi di raccolta e distribuzione garantiscono la costante separazione fra i materiali sporchi e quelli puliti. Locali e servizi igienici sono mantenuti costantemente in ottime condizioni di pulizia. Lo smaltimento dei rifiuti speciali avviene tramite apposite ditte specializzate.


SICUREZZA

Le condizioni di sicurezza sono garantite dal rispetto delle norme nazionali, con particolare riferimento al d. leg.vo 626/94.


CONTROLLO DI QUALITA’ E VERIFICA DEI RISULTATI

Il Laboratorio opera sulla base di standard di qualità che rappresentano i requisiti minimi richiesti per l’autorizzazione ad operare nel campo. In particolare effettuerà controlli interni ed esterni di qualità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi